Tel./Fax: 081 4201047 info@fondazioneadastra.it login

RETE TURISMO E BENI CULTURALI

Rete Turismo e Beni Culturali

Il turismo assume nella nostra Regione particolare rilevanza in ragione delle potenzialità naturali e delle ricchezze artistiche e culturali che ne fanno la prima risorsa economica del nostro Territorio.

Per sviluppare in Campania politiche adeguate che valorizzino e rendano fruttuoso il binomio tra turismo e cultura, che negli ultimi tempi è al centro del dibattito sui temi del turismo, bisogna partire da una analisi delle risorse naturali, culturali, storiche, artistiche e monumentali.

A questo proposito, alcuni interessanti elementi sono contenuti nella L.R N° 18 dell’8 agosto 2014, avente ad oggetto l’Organizzazione del sistema turistico in Campania ovvero la riforma del sistema turistico regionale, al centro del dibattito di settore in Campania da circa 30 anni. Questa legge regionale presenta luci ed ombre.

Rispetto alle ombre occorre sottolineare che si rilevano alcuni aspetti di neo centralismo regionale. Tali aspetti potranno determinare una accentuazione delle distanze tra il centro decisionale regionale ed il territorio, per tutti i problemi di ordinaria amministrazione del settore. Inoltre, il mancato stanziamento di risorse finanziarie adeguate vanificherà la possibilità di realizzare effettivamente alcuni obiettivi che tale legge si propone.

Tra le luci, appare positiva la prevista istituzione dell’Agenzia regionale che dovrebbe in particolare farsi carico, e quindi coordinare e razionalizzare le attività di promozione turistica.

Altro aspetto positivo è la volontà regionale di riaffermare e rilanciare l’esigenza di una maggiore cooperazione tra il settore pubblico ed il settore privato. Il mercato del turismo è basato sull’iniziativa privata secondo i principi di natura economica, mentre agli enti pubblici spetta il compito di promuovere e incoraggiare l’iniziativa dei privati che operano nel settore.

La legge regionale tende infatti a realizzare le migliori condizioni per attuare una collaborazione tra settore pubblico e settore privato attraverso lo strumento dei distretti turistici, con particolare riferimento al marketing territoriale ed ai servizi di informazione turistica ben posizionati specialmente negli ambiti di maggiore valenza turistica.

La Rete Campania Turismo nasce soprattutto con la finalità di potenziare e favorire la cooperazione tra soggetti pubblici e privati che operano nel settore.

L’obiettivo è di facilitare e consolidare i processi di integrazione tra pubblico e privato, quindi di promuovere iniziative e progetti capaci di rispondere alle esigenze e ai cambiamenti e alle prospettive di sviluppo del settore turistico, orientando gli operatori, soprattutto i giovani, con percorsi di crescita condivisi tra i diversi soggetti della filiera.

A questo scopo la Rete Turismo promuoverà e realizzerà attività di studio, formazione e ogni altra iniziativa per la creazione e la diffusione di conoscenze, competenze e buone prassi per lo sviluppo del turismo campano.

Responsabile:  Dr. Santino Barile E-mail : turismo@fondazioneadastra.it

ARTICOLI IN EVIDENZA

Italiani in fuga: i 10 migliori Paesi dove conviene cercar fortuna – Australia

Italiani in fuga: i 10 migliori Paesi dove conviene cercar fortuna – Canada

Italiani in fuga: i 10 migliori Paesi dove conviene cercar fortuna – Cina

Italiani in fuga: i 10 migliori Paesi dove conviene cercar fortuna – Emirati Arabi Uniti

Italiani in fuga: i 10 migliori Paesi dove conviene cercar fortuna – Germania

 

ADERENTI ALLA RETE