Progetti

PROGETTI ANNO 2013

LUGLIO 2013
LA TERRA DEL CAMBIAMENTO

L’idea progetto nasce dall’iniziativa della fondazione AdAstra  volta a definire una “nuova economia”, che si basa sostanzialmente su due concetti: la sostenibilità e l’importanza data al futuro. L’importanza data al futuro, può essere letta, con lo stesso imperativo etico evangelico “ama il prossimo tuo come te stesso”. Una economia, in cui si stabilisca una relazione “non appropriativa” verso la natura e gli oggetti in generale, e si riconosca l’esistenza del “dono” e della solidarietà come fondamentale atto economico.

In collaborazione con: Istituto Superiore di Scienze Religiose “S.Pietro” Caserta – Diocesi di Caserta – Associazione Reset Napoli

 

AGOSTO 2013
OSSERVATORIO NELLA REGIONE CAMPANIA PER IL MONDO DEL LAVORO E PER LE IMPRESE

Istituzione di centro di  studio, ricerca e sperimentazione e documentazione inerenti il settore delle imprese e la gestione di aziende e complessi sperimentali con fini esclusivi di ricerca e formazione e di “Centri di assistenza tecnica” in conformità alle normative in vigore.

In collaborazione con l’ U.N.S.I.C. Unione Nazionale Sindacale Imprenditori e Coltivatori Roma

 

PROGETTI ANNO 2014

GENNAIO 2014
ACCORDO DI COLLABORAZIONE CON A.DI.S.U. AZIENDA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO

Il progetto riguarda la promozione e realizzazione di azioni dirette a favorire il diritto allo studio e sostenere economicamente gli studenti meritevoli per una concreta partecipazione alla vita sociale, economica e politica della Regione Campania e per l’inserimento di giovani nel tessuto produttivo   e rafforzare il legame con il territorio in termini culturali e sociali allo scopo di evitare migrazioni di studenti extra Regione

 

FEBBRAIO 2014
PATTO PER LA SALVAGUARDIA AMBIENTALE  DEL TERRITORIO DEL MATESE E DELL’ALTO CASERTANO

Accordo sottoscritto presso il Comune di Baia e Latina (CE) con 30 Comuni della Provincia di Caserta per la sensibilizzazione e promozione di attività dirette alla salvaguardia dell’ambiente, al corretto trattamento dei rifiuti urbani ed agricoli, alla formazione di personale da adibire al controllo ambientale, al rispetto delle norme di settore ed affermazione del principio di legalità nel rapporto utente e P.A.

 

PROGETTI ANNO 2016

NOVEMBRE 2016
OSSERVATORIO SUL TURISMO E SULLE ATTIVITA’ E BENI CULTURALI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

L’OSSERVATORIO SUL TURISMO E SULLE ATTIVITA’ E BENI CULTURALI DELLA PROVINCIA DI CASERTA è finalizzato a comprendere il sistema di offerta e gli investimenti delle imprese del ricettivo, le caratteristiche della domanda turistica attuale e potenziale e le capacità di attrazione culturale e turistica degli eventi sul territorio. Ancora, attivare tutte le risorse disponibili attorno a progetti ed interventi conservazione, manutenzione, restauro e valorizzazione di beni culturali di fruizione dei beni culturali, di partecipazione delle PMI nelle iniziative di tutela e promozione del patrimonio culturale, all’incubazione di nuove imprese, alla qualificazione e miglioramento del sistema produttivo e del lavoro.

In collaborazione con: Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale “Luigi Vanvitelli” della Seconda Università degli Studi di Napoli - C Dipartimento di Scienze Politiche "Jean Monnet"…” della Seconda Università degli Studi di Napoli - Centro Unesco Caserta, membro della Federazione Italiana dei Club e Centri per l'UNESCO (FICLU) - ARCHEOCLUB CAMPANIA

 

PROGETTI ANNO 2017

NOVEMBRE 2017
ACCORDO DI COLLABORAZIONE  PER AVVIARE SCAMBI DI OPERATORI SANITARI ITALIANI CON LA CINA

Le parti ritengono di avviare un rapporto di collaborazione per realizzare percorsi progettuali  in sedi, promuovere e stimolare nel contempo attività di cooperazione, ricerca, formazione, e divulgazione su modelli evoluti e best practice nelle formule organizzative e nelle logiche e strumenti di gestione dei sistemi sanitari, universitari ed imprenditoriali, sino ad approdare alla organizzazione di idonee strutture per la gestione e divulgazione del nostro acclamato  Made in Italy.

Le parti ritengono di avviare un rapporto di collaborazione per realizzare percorsi progettuali  in sedi, promuovere e stimolare nel contempo attività di cooperazione, ricerca, formazione, e divulgazione su modelli evoluti e best practice nelle formule organizzative e nelle logiche e strumenti di gestione dei sistemi sanitari, universitari ed imprenditoriali, sino ad approdare alla organizzazione di idonee strutture per la gestione e divulgazione del nostro acclamato  Made in Italy.

Promuovere iniziative, promuovere iniziative medico-scientifiche  nello specifico settore al fine di portare i nostri discendi nelle sedi ospedaliere ed Università Cinesi con approfondimenti e percorsi implementativi che possano contemplare anche aspetti peculiari della medicina tradizionale orientale.

In collaborazione con l’associazione L’ Era della Stella Polare

 

PROGETTI ANNO 2018

MAGGIO 2018
ADESIONE DELLA FONDAZIONE ALLA “ALLENZA CONTRO LA POVERTA” IN ITALIA

Promozione e sviluppo di progetti ed iniziative dirette a contrastare il fenomeno della povertà in tutte le sue manifestazioni; realizzazione di una rete di soggetti pubblici, privati, del settore no profit per concrete azioni di sostegno alle persone appartenenti alle fasce del bisogno sociale, culturale ed economico.

 

MAGGIO LUGLIO 2018
ACCORDO DI COLLABORAZIONE CON LA SOCIETÀ ZTE ITALIA ROMA

Realizzazione di una rete di contatti e relazioni per consentire alla  soc ZTE Italia  di avviare rapporti di collaborazione con la Regione Campania ed altri enti pubblici e privati che lavorano con noi  per sviluppare impresa  e ricerca  nei settori Trasporti, Energia, Industria agroalimentare, Industria per  l’informatica e le Telecomunicazioni, Assistenza Sanitaria e Sociale, Agricoltura, Turismo, per lo sviluppo economico e sociale della Regione.